In forma col Ruvido

Tornare in forma per l’estate

Il Ruvido è nato in forma, quindi è sempre in forma, per definizione.

Volete anche voi tornare in forma? Volete anche voi ostentare un fisico invidiabile sul bagnasciuga quest’estate? Non avete ancora smaltito panettoni e colombe? Oppure volete cominciare semplicemente un percorso di redenzione che vi porterà ad uno stato di santità muscolare?

Tranquilli, ci ha pensato il Ruvido, chiedendo aiuto al suo Personal Trainer, uno figo, uno che ne sa: Stefano Sacchelli.

Oddio! Siamo a maggio e mi sento una chiavica!

Davvero? Sentiamo casa ha da dire Stefano Sachelli: è davvero possibile tornare in forma in così poco tempo?

“Arrivare a Maggio nelle condizioni di dover porre rimedio agli stravizi di un anno è una situazione estrema in cui non ci si dovrebbe trovare mai, ma, in ogni caso, rebus sic stantibus, proviamo a mettere alcuni punti fermi”

Stefano Sacchelli è un personal trainer presso le più famose palestre di Milano e a domicilio  massofisioterapista, osteopata, ISSA, FIF, NABBA. Quindi se non ne sa lui…Ecco i suoi preziosi consigli.

Tornare in forma per l’estate: alcuni consigli

  • PRIMO: senza addentrarsi oltre nell’argomento, cinque piccoli pasti equilibrati al giorno sono un buon inizio
  • SECONDO: dare uno shock al metabolismo con allenamenti differenziati
  • TERZO: varietà e intensità negli allenamenti

Gli allenamenti

Sempre seguendo i consigli del Personal Trainer Stefano Sacchelli, ecco un programminno facile facile per tornare in forma:

“Parlando di allenamenti, potremmo differenziarli in TRE CATEGORIE, da alternare.”

CARDIOVASCOLARI, cioè correre o andare in bicicletta (o cyclette), con un battito cardiaco costante calcolato con la famosa formula ( 220 – i tuoi anni) x 60/65 %. Il tutto per mezz’oretta, diciamo quaranta minuti a sessione. Quindi compratevi un cardiofrequenzimetro da polso.

correre con cardiofrequenzimetro

ISOTONICO/MUSCOLARI, cioè per tonificare i muscoli, addominali compresi, e qui si aprono  scenari differenti, a seconda che abbiate o meno in tasca la tessera di una palestra. Se ne siete sprovvisti, un giretto da Decathlon o simili non è male, per acquistare elastici da allenamento o pesi, da alternare a push-ups, dips, trazioni alla sbarra e squats, cioè gli esercizi-base per il corpo libero.

L’importante è che l’allenamento sia intenso, magari 20 ripetizioni per 4 serie per gruppo muscolare con 20 secondi max di pausa fra una serie ed un’altra. Il tutto per una durata totale di 45/50 minuti…diciamo che se po’ ffà!

in forma con push-ups

AEROBICI INTERVAL TRAINING, cioè corsa o bici con uno schema 2 minuti tirati e 1 di recupero, per un totale di 30/40 minuti.

AEROBICI INTERVAL TRAINING

Il Planning Settimanale

Il Planning Settimanale dovrebbe essere organizzato con uno schema di questo tipo:

  • Cardio Lunedì
  • Isotonico Martedì
  • Aerobico Mercoledì
  • Riposo Giovedì
  • Cardio Venerdì
  • Isotonico Sabato
  • Aerobico Domenica

Alternato, con un giorno di riposo ogni tre. Il tutto per 8 settimane, garantendo una costanza di stimoli al nostro metabolismo.

Dopo aver attraversato questo girone infernale, vi si schiuderanno gli scintillanti cancelli del fitness e vi potrete sentire dei leoni da spiaggia, pronti alle ambite conquiste da ombrellone.

E se poi dovesse passarvi davanti Briatore con una panza da competizione e un codazzo di manze da spavento, non vi deprimete: il vero ruvido sa incassare questo tipo di sconfitte, consolandosi con una Ceres e qualche pensiero profondo sul senso della vita.

personal trainer stefano sacchelli

Personal Trainer Stefano Sacchelli (stef25@tiscali.it ) cell.+39 335 671 4350

Tornare in forma per l’estate
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top