Fashion News

Il Mercato di Via Fauchè e il Gentleman

il mercato di via fauchè

Andare per mercati (e intendo qualunque mercato, anche i mercatini di Natale o la fiera degli Obej Obej) non è esattamente in cima alla lista delle priorità nel fine settimana.

Odio la confusione, mi infastidisce il contatto ripetuto con i miei simili (oddio, simili…), detesto dovermi fermare ogni due per tre perché la calca fa muro davanti a me e tener d’occhio il portafoglio perché non si sa mai.

Lo so, sono un vecchio stronzo misantropo snob (vecchi sarete voi…)

Capita di avere qualcuno che ti ci porta, capita anche di doverci andare il sabato e allora sai che c’è? Cerchiamo di tirarne fuori qualcosa di buono!

Il mercato di via Fauchè. Il mercatino chic di Milano

A Milano, ogni quartiere ha almeno un mercato mono o bisettimanale: il più famoso è quello di Viale Papiniano: enorme e nazional/popolare, in realtà ormai un nobile decaduto, direi privo di alcun interesse.

Molto più intrigante per la qualità delle bancarelle e della mercanzia in vendita è sicuramente il mercato di Via Fauchè, in zona Corso Sempione, che il martedì mattina e il sabato viene preso d’assalto dalle madame chic residenti e non.

Perché mai mescolarsi ad una simile bolgia umana il sabato mattina invece che indulgere in ben più degni piaceri da gentiluomo?

il mercato di via fauchè

DATE UN OCCHIO QUI

Acquista su Amazon.it

Tre buoni motivi per andare il sabato in via Fauchè

Precisiamo: siete single (ma anche no…) e ve la cavate ai fornelli?

Allora il primo motivo per andare al mercato di via Fauchè è sicuramente la qualità di frutta e verdura: per esempio i porcini di origine italiana a 24,90 euro che trovate al mercato di via Fauchè sono spettacolari.

Per non parlare delle banca di specialità regionali (fantastici i salami, i formaggi e i taralli) che convertirebbero anche un nazi-vegano estremo.

Non siete dei followers di Masterchef? allora il secondo motivo è sicuramente la banca di Tacchini, sì, lo stesso che c’è al mercatino di Forte dei Marmi

L’assortimento è lo stesso, soprattutto al sabato: Hogan, Ugg, New Balance, Saucony, Church’s, Saxone , Adidas oltre che abbigliamento spot come pantaloni PT01 o Jeckerson.

Lo sconto medio è del 20/30%, che non è moltissimo, ma i modelli sono “di stagione” e l’assortimento è discreto.

A PROPOSITO DI ASSORTIMENTO…

Il terzo motivo va un po’ più ricercato, girellando fra le bancarelle.

C’è una banca che vende pantaloni da uomo di taglio più o meno classico, tasche a filo o cinque tasche, fustagno, cotone pesante o velluto a coste (Visconti di Modrone) decisamente niente male, fra 45 e 49 euro, quindi decisamente “ruvidi”.

Interessante anche la banca della maglieria che, da uomo, propone dei maglioncini scollo V o girocollo in Cachemire Loro Piana a 249 euro.

Sì, lo so, l’obiezione potrebbe essere: vale la pena spendere 249 euro per un golf al mercato quando esistono i negozi? Vero, ma non erano male, ve lo garantisco…bei colori melange, bel filato.

il mercato di via fauchè

OPPURE FATE SHOPPING QUI

Quindi vale la pena?

Ragazzi, io lo so che al sabato abbiamo tutti qualcosa da fare di più divertente, ma se la vostra moglie/compagna/ fidanzata vi chiede/obbliga ad accompagnarla al mercato, cercate di indirizzarla verso il mercato di via Fauchè (c’è anche una bella Esselunga, se serve anche il supermercato, e ha pure il parcheggio interno).

Almeno qualcosa di buono riuscirete a tirarlo fuori…

SE NON AVETE TROVATO NIENTE FINORA…

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top